lunedì 26 novembre 2012

Rossetto Rimmel Lasting Finish by Kate a 4,90€



Buonasera ragazzeeee!

Notizia flash per avvisarvi che presso Acqua&Sapone è possibile trovare i rossetti firmati da Kate Moss a soli 4,90€! :D L'offerta è valida dal 28 novembre al 9 dicembre 2012 nelle Regioni: Puglia, Basilicata, Lombardia, Marche, Abruzzo e Molise.

Secondo me è un'offerta imperdibile e spero che nel punto vendita del mio paese non facciano i furbetti come spesso accade! ;-P 

Spero di esservi stata utile! :)


ciaooooooo!!

xxx Marzia xxx

mercoledì 21 novembre 2012

Trucco da Raffreddore !!!

Salve a tutti/e,

in questo post voglio parlare di make-up, finalmente!

Uffaaaa, con la stagione fredda arrivano i soliti malanni...come ogni anno ho sempre la convizione, che si trasforma in una vana speranza, un'illusione, di poter scampare ai malvagi virus e respirare a pieni polmoni la fresca aria autunnale... ma mi sbaglio puntualmente! Doh!
Sono già tre giorni che un tremendo raffreddore mi tortura, così ieri, mentre ero davanti allo specchio per mettere in sesto la mia faccia malaticcia, ho pensato che il mio prossimo post avrebbe riguardato proprio il trucco che faccio solitamente in questi "brutti" periodi. Devo dire che preferirei di gran lunga non truccarmi affatto quando sono raffreddata, ma talvolta sono costretta a farlo dai soliti impegni giornalieri che mi portano a stare fuori casa...e raramente esco senza trucco, potete comprendere questo mio bisogno vero?! XD

Per questo genere di trucco, secondo me, le parole d'ordine dovrebbero essere: NON DEVE ESSERE TROPPO! Sì, perchè aggiungendo prodotti su prodotti con l'intento di nascondere inestetismi e discromie non facciamo altro che accentuare dei difetti che altrimenti non verrebbero notati poi così tanto da un occhio esterno, o almeno apparirebbero solo per quello che sono...capita a tutti di essere raffreddati e non è mica un grosso male poi!
Parlo così perchè tutte sappiamo che quando si ha il raffreddore il trucco non ha lunga vita sul nostro viso, quindi è bene giungere a dei compromessi, scegliere il male minore e apparire nel pieno delle nostre forze, nonostante tutto...ehi siamo donne, ne siamo capaci, non sarà certo un raffreddore ad abbatterci! ;-)

Questa è una panoramica dei prodotti che uso solitamente: 



Vi faccio vedere nel dettaglio quali, come e perchè li uso!


La Crema per il viso è un prodotto di fondamentale importanza per qualunque trucco, a maggior ragione quando si ha il raffreddore! Tra uno starnuto e l'altro, la zona intorno al naso e alle labbra si disidrata facilmente, quindi stendo la mia crema su tutto il viso, curando maggiormente proprio quella zona
Se il raffreddore è talmente forte da creare pellicine e rossore applico degli impacchi su questa zona utilizzando una crema più nutriente e corposa da tenere durante la notte quanto più tempo è possibile (starnuti permettendo :-P)


 La base sarà necessariamente leggera per due motivi: 1) sono in una fase critica, di certo non ho troppa voglia di impiastricciarmi il viso con robe varie; 2) è inutile utilizzare prodotti troppo pesanti, comprenti e che stratificano, soprattutto nella zone più critiche del naso e delle labbra...tutti sanno che alla prima soffiata di naso gran parte del trucco svanirà e io non posso permettere che si noti lo stacco tra la parte truccata e la zona che ho appena stropicciato col fazzoletto! In più sarà necessario utilizzare solo prodotti liquidi che tendono a seccare meno rispetto agli altri.
In generale la mia pelle non ha grosse imperfezioni, per questo applico un fondotinta molto leggero soltanto nelle zone dove è necessario. Un velo leggero sul naso per schiarire il rossore, poco su qualche macchiolina ma non su tutto il viso. Quindi, sotto al fondo non utilizzo nessun tipo di correttore colorato, niente verde, viola, rosa e quant'altro, servirebbe solo a creare uno spessore che non voglio assolutamente (però se voi avete grosse imperfezioni e non potete fare a meno del correttore verde, per esempio, consiglio prodotti comunque sempre fluidi). Va da sè che se uso il fondotinta soltanto su alcune zone il colore del prodotto deve fondersi perfettamente con il tono della mia carnagione, onde evitare di sembrare una mucca! Non per la stazza, ovvio! XD
Non posso fare a meno di correggere le mie occhiaie, che appaiono più marcate del solito date le mie condizioni, per questo utilizzo  il mio correttore preferito (di cui trovate la review qui). Tuttavia, non fisso il prodotto come al solito (con una cipria compatta oppure con fondotinta in polvere compatta), ma con un velo di cipria traslucida in polvere libera, che non aggiunge un'ulteriore correzione alla discomia delle occhiaie ma ha il grande pregio di non stratificare, così se i miei occhi lacrimeranno non si creeranno pasticci nella zona perioculare. Stendo la cipria poi anche su tutto il viso per fissare il fondo applicato precedentemente, per omogeneizzare un minimo l'incarnato e opacizzare le zone che possono diventare facilmente lucide anche senza trucco (come ad esempio la fronte e il mento).



 Anche per il trucco occhi prediligo un look non troppo marcato, ma sfumato, soft e piuttosto naturale. Questo perchè gli occhi tendono a lacrimare, così da poter rovinare facilmente e ridicolizzare un trucco accentuato, ma non un trucco dosato a dovere.
Innanzitutto evito di truccare l'angolo interno con colori scuri, quindi definisco la rima esterna superiore solo fino a 2/3, sfumando a mano a mano che mi avvicino all'interno.
Utilizzo colori chiari, magari matte per illuminare la palpebra mobile arrossata (se è il caso neutralizzo precedentemente il rossore con pochissimo fondotinta, no primer perchè mi scoccia quando sono in queste condizioni). A piacere applico sull'attaccatura superiore delle ciglia una matita glitterata che poi sfumo con un ombretto marrone chiaro in modo da eliminare i glitter in eccesso, ma mantenendo sempre un leggero effetto luminoso.
Se i miei occhi non sono troppo irritati, applico la matita nera nella rima interna...assolutamente no la matita nude o bianca che, pur avendo generalmente il pregio di illuminare, in questo caso non farà altro che accentuare il rossore della congiuntiva e degli occhi!
Applico un mascara che sia resistente ma non waterproof, altrimenti al momento dello struccaggio i miei occhi saranno sottoposti ad un ulteriore stress. Evito di applicarlo sulle ciglia inferiori.



Utilizzo una terra che si accordi con il mio sottotono per fare in modo che il mio incarnato appaia più in salute. Potrei fare prima un pò di contouring e poi applicare un blush pescato....ma non ho voglia di perdere troppo tempo, sono spossata e infastidita a priori dalla mia condizione di salute, così utilizzo direttamente la terra che può fare due lavori in uno senza troppa fatica. :-P 



Per quanto riguarda il trucco delle labbra spesso e volentieri applico solo un pò di balsamo, però talvolta vorrei apparire più allegra, colorata e curata così tampono sopra al balsamo pochissimo rossetto. E' importante che il rossetto sia tamponato e non ben definito- soprattutto sul labbro superiore- per evitare che esso sbavi o possa schiarirsi una volta che soffio il naso! Magari se ne potrà applicare un pò di più solo al centro delle labbra, soprattutto se si sceglie un colore scuro....così da ottenere anche un simil effetto da passerella! :-P Escluderei il gloss...che non solo può sbavare ma poi si attacca pure al fazzoletto! :-P

Arrivata a questo punto vi faccio vedere come appaio prima del trucco con il mio raffreddorino e dopo il trucco sempre con lo stesso mio caro raffreddorino (direi che il flash è molto utile per neutralizzare alcuni rossori che dal vivo sono molto più evidenti, yeah!):




Questo è il dettaglio del trucco occhi, molto naturale:



Come avete visto il trucco è molto semplice, secondo me non può essere altrimenti, in questi casi non è possibile osare, inutile vince il raffreddore! ;-P Però potrete puntare su altro, sfoggiando magari stile e fascino attraverso: gli accessori, mani e capelli curati, il vestiario...non chiedetemi su cosa ho puntato io oggi perchè non lo so, forse solo sulla mia solita semplicità! Un'arma comunque vincente! :-)

E ditemi, voi come vi truccate nei tragici giorni del raffreddore??? :-) fatemelo sapere con un commento e se avete un blog o un canale youtube inserite il link, potrei anche raggruppare le vostre opinioni in questo stesso post o in uno successivo creato ad hoc! ;-)

Ciaoooooo....alla prossima! :-)

xxx Marzia xxx


lunedì 5 novembre 2012

Ricci & Volume...Mousse Palette Volume Lift- Testanera






Buonasera a tutti/e! :)
Questa sera voglio parlarvi di un prodotto ancora diverso (avremo ancora molto tempo per parlare di make-up! :-P )... si tratta della Mousse Volume Lift della linea Palette di Testanera, una spuma per capelli che mi ha resa molto contenta, dopo che avevo perso le speranze di rivedere sulla mia testa una chioma riccia accettabile!
Va da sè che vi parlerò solo di alcuni prodotti da supermercato, non di prodotti professionali (acquistabili nei negozi online specifici oppure direttamente presso il vostro parrucchiere di fiducia ad un prezzo certamente superiore), i quali ovviamente possono dare un risultato ancora migliore.
Fino a un anno fa circa ero solita utilizzare un'altra mousse per capelli sempre di Testanera però della linea Taft, era la mia preferita e mi dava sempre molta soddisfazione...finchè non l'ho più trovata nei negozi della mia zona. Ho incominciato allora una lunga ricerca nel tentativo di trovare una spuma che fosse all'altezza. Ho preso varie cantonate, provando le mousse prodotte da Nivea e alcune de L'Oreal... senza considerare quelle che già in un passato più o meno remoto mi avevano delusa e che ho provato ad evitare, ma nessuna mi ha dato il risultato sperato.


Le ultime utilizzate prima della grande scoperta sono state la Flexible Curls di Nivea e la Studio Line Silk&Gloss di L'Oreal...il risultato ottenuto da entrambe è stato: ricci poco definiti, dopo poche ore ricci privi di volume e lucentezza (anche se devo dire che con la Studio Line ho otteuto un risultato leggermente migliore rispetto a quello ottenuto utilizzando Nivea)...insomma dopo due o tre ore dallo styling ero costretta a legare i capelli perchè non sopportavo di sembrare un cagnolino spelacchiato! :-P

Cosa che invece non mi capitava con la mia amata e ormai defunta spuma Taft e non capita nemmeno adesso con la sua degna sostituta Palette.




Per chiarezza, prima di parlarvi nel dettaglio del prodotto voglio spiegarvi, forse banalmente, come io creo i miei ricci:

Dopo aver fatto lo shampoo, pettino i miei capelli bagnati prima a testa in giù e poi a testa in su con un pettine che abbia gli spazi abbastanza distanti tra un dente e l'altro, in modo da definire grosse ciocche che poi diventeranno ricce. Poi partendo dal basso e andando verso l'alto porto a caso nel palmo della mano i miei cappelli, quasi stropicciandoli. Una volta che tutti i capelli hanno ottenuto una forma ondulata procedo con l'applicazione della mousse utilizzandone due o tre noci. In qsta fase le mie mani sono ricoperte da un leggero strato di mousse e come prima, dal basso verso l'alto, stropiccio leggermente nel palmo della mano grosse ciocche di capelli. Per assicurarmi che la spuma sia distribuita uniformemente su tutti i capelli ripeto l'operazione a testa in giù usando solo un'altra piccola noce di prodotto. Poi procedo con l'asciugatura stando sempre a testa in giù e cercando di mantenere tutta la chioma nel diffusore in modo che l'aria del phon non divida troppo le ciocche e anzi aiuti a creare ricci grossi e definiti, come piacciono a me! Quando i capelli sono quasi asciutti vaporizzo poca lacca per capelli (sempre restando a testa in giù- la lacca che utilizzo è sempre prodotta da Testanera e fa parte della linea Taft) che poi vado a fissare con il calore del phon ultimando l'asciugatura (sempre a testa in giù....finora non sono morta restando a testa in giù per così tanto tempo :-P). Una volta asciutti, porto la testa in sù e spruzzo ancora poca lacca per capelli!

Potete sostituire la lacca con del gel per capelli. Io ho avuto modo di utilizzare un gel professionale specifico per capelli ricci, che mi era stato prestato da mia sorella e devo dire che il risultato è stato davvero buono; adesso non ce l'ho in casa ma appena riesco a fregarglielo di nuovo vi scrivo il nome e magari aggiungo un aggiornamento con una foto! :)


Adesso possiamo parlare della spuma! Questo è ciò che promette il produttore:


Tralasciamo le solite frasi ad effetto che promettono mari e monti, per passare ad analizzare e commentare i punti elencati sul retro del flacone:

- Tenuta 24h: sul mio capello questa spuma dura anche oltre le 24h, il riccio rimane consistente anche fino a due giorni! Il terzo giorno per ridare vitalità al capello bagno leggermente le mani e tampono (questo è un vecchio metodo che forse qualcuno di voi già conoscerà)

- Volumizza e rinforza dalle radici: quello che io cerco in una spuma per capelli è proprio il VOLUME! Il mio problema principale è che i miei capelli tendono a perdere corpo facilmente, nonostante abbia provato anche a cambiare più tagli di capelli e a scalarli più volte! Mi piace avere ricci voluminosi e corposi e questo prodotto ha soddisfatto le mie aspettative. Certo non posso pretendere una pettinatura in stile afro se ho un riccio che non lo permette nemmeno con una permanente, quindi già così posso ritenermi più che soddisfatta. Sul fatto che rinforza non credo che un prodotto del genere possa fare granchè per rinforzare i capelli.

- Luminosità naturale: niente da dire, la luminosità c'è e si nota (come vedrete nelle foto che chiuderanno il post). Io l'ho notata facendo il paragone con le altre mousse! (non ho scattato delle foto di paragone perchè ormai mi rifiuto di usare le altre che ho in casa, le consumerò quelle poche volte che farò i capelli mossi con la piastra oppure quando sarà mia sorella a farmi una bella piega mossa con spazzola, phon e becchi...ma in quest'ultimo caso il lavoro maggiore sarà fatto dalla manualità dell'esperta :-P)

- Migliore pettinabilità su capelli bagnati: io non applico le spume con il pettine ma le tampono con le mani, ma è ovvio che se i capelli sono bagnati la spuma permette una migliore pettinabilità facendo scivolare più facilmente il pettine tra i capelli.



Arrivata a questo punto sono impaziente di farvi vedere il risultato sui miei capelli! Ecco qua: 








Altre informazioni utili:

- Un flacone contiene 250ml di prodotto;

- Il prezzo si aggira intorno ai 4,50€;

- La linea Palette dedicata allo styling si completa con la lacca Spray per la categoria Volume Lift (con grado di tenuta extra forte); la lacca Spray, la Mousse e lo Styling Spray Protezione Calore per la categoria Strong Hold (con tenuta forte); la lacca Spray e la Mousse Modella Ricci per la categoria Hold&Flex (con tenuta extra forte); -potete visitare il loro sito per avere una visione più chiara e completa: http://www.palettestyling.testanera.com/

- E' possibile reperire questo prodotto in tutti i negozi ben forniti di articoli per l'igiene della persona e della casa, nei supermercati e negli ipermercati (io l'ho acquistato alla Coop ma sono certa che si trovi facilmente anche nei punti vendita Acqua&Sapone e ProShop);

- Non è assolutamente un prodotto verde, è pieno di schifezze, ma per chi fosse interessato all'inci, eccolo: 


Il mio voto complessivo è: 8 :-)

Ho testato questo prodotto per: 3 settimane!

Spero di esservi stata utile! Per qualsiasi informazione o consiglio non esistate a commentare, io sarò ben lieta di rispondervi!

Ah un'ultima cosa: se per caso qualcuno/a di voi riesce ancora a reperire la spuma della linea Taft che me lo dicesse, per me è andata ormai fuori produzione per essere sostituita da questa però magari da qualche parte in Italia è ancora venduta! Fatemi sapere, grazie! :)


Ciaooooooooooo...alla prossima!!!  :-)

xxx Marzia xxx